Archivi categoria: rage

Cena di classe

Salgo in macchina con quello più intelligente della classe: un anno più piccolo, correggeva i professori e faceva anche festa, il genio simpatico insomma. Chiacchieriamo del più e del meno ed ad un certo punto spinge sull’argomento relazioni. Senza indugio … Continua a leggere

Pubblicato in rage | 1 commento

Italia, Luglio 2016

[Dicono Frocio] Liceo. Primo anno. Testa bassa. Cuffie all’orecchio, è un’abitudine. Grida e sorride, tutta la massa. Compagna de scòla, la solitudine. Ultimo banco. Attento e rapace. Studio sui libri de ‘sti pensieri. A stare con gli altri non sono … Continua a leggere

Pubblicato in rage | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Per la rubrica “le parole sono importanti”

Se una persona è contraria alla guerra non le devi dare della “buonista” ma della pacifista. Pa-ci-fi-sta. Ok? Ora puoi tornare ad insultarla a tuo modo: “sei pacifista!!!” “e lo rivendico con orgoglio! La guerra dal vivo non l’ho mai … Continua a leggere

Pubblicato in rage | Lascia un commento

Benedetto il viaggio che vi porta, il Mare Rosso che vi lascia uscire, l’onore che ci fate bussando alla finestra.

Abbiamo amato l’Odissea, Moby Dick, Robinson Crusoe, i viaggi di Sindbad e di Conrad, siamo stati dalla parte dei corsari e dei rivoluzionari. Cosa ci fa difetto per non stare con gli acrobati di oggi, saltatori di fili spinati e di … Continua a leggere

Pubblicato in Quote, rage | Contrassegnato , , | 2 commenti

Sentinelle: visto che state in silenzio, potreste ascoltare.

Compro una tessera delle fotocopie e chiamo la mia fidanzata “Portami una forbice che mi devi dare una mano, grazie”. Stampa in corso: 1/150. La prima volta che ero andata a vedere una manifestazione delle sentinelle (clicca qui) mi ero … Continua a leggere

Pubblicato in lesbiche, life, rage | Contrassegnato , , | 5 commenti

“Ero talmente triste che non avevo paura di niente. La paura è un lusso della felicità.”

L’unico sport che ho praticato nella mia vita è stato l’atletica leggera. Ricordo ancora il giorno in cui feci la Scelta, sul divano vicino a mia madre, mentre guardavamo il volantino che mi avevano dato a scuola. Le chiesi di … Continua a leggere

Pubblicato in rage | Contrassegnato , , , , , , , | 3 commenti

HANDALA

Il muro tra Israele e Palestina non è un muro, non separa MA rinchiude milioni di persone in una immensa prigione a cielo aperto. Milioni tra cui lui, con cui ho chiacchierato mezz’ora, nemmeno si ricorderà di me ma Dio, quanto mi … Continua a leggere

Pubblicato in rage | Contrassegnato , | Lascia un commento